Autostima

Linfa carente
nelle stanze
d’infanzia
nel travaglio
di pane
e carezze.
Luce fioca
ai semafori
in cantucci
nei suicidi
del vivere.
Ora
ti mostri
in foggia
di un tempo
consunto.

Stupefatta
sorseggio il tuo sole.

Graziella Cappelli

 

2018-05-30T11:12:18+00:00

4 Commenti

  1. Claudio Carnevali 30 maggio 2018 al 12:14 - Rispondi

    Meraviglia…d’altra parte da una vera poetessa come te questo ci si aspetta…

  2. Graziella 30 maggio 2018 al 19:11 - Rispondi

    Grazie Claudio. A presto!

    Graziella

  3. Luisa Bolleri 3 giugno 2018 al 18:32 - Rispondi

    Complimenti!

  4. Graziella 3 giugno 2018 al 18:49 - Rispondi

    Grazie Luisa!

    Graziella

Scrivi un commento